Boiles Carpfishing | Molino Zombini

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 99 €!

Boiles Carpfishing

Boiles e Carpfishing: un’accoppiata perfetta!

Boiles e Carpfishing: un’accoppiata perfetta!

Le boiles sono ormai da tempo diventate l’esca simbolo del carpfishing. Generalmente di forma sferica (ma anche qui esistono eccezioni), le boiles sono inneschi composti da un mix di farine animali o vegetali, impastate con uova e successivamente bollite o, meglio, cotte al vapore.

Il processo di cottura/asciugatura rende l’impasto molto più consistente rispetto alle tradizionali polentine e consente alle boiles di resistere in acqua anche oltre 24 ore, per una pasturazione lenta e persistente.

Boiles e Carpfishing: un’accoppiata perfetta!

Boiles affondanti, boiles pop up e boiles bilanciate

Esistono tre tipologie principali di boiles, suddivise in base alla loro densità e quindi al loro comportamento in acqua: boiles affondanti, boiles pop up e boiles bilanciate.

Le boiles affondanti sono le classiche boiles da pastura. Una volta in acqua, affondano e rilasciano, più o meno lentamente in base alla loro composizione, aromi e sostanze nutritive. Possono essere usate anche come innesco su hair rig o per realizzare il così detto “omino di neve” in combinazione con le boiles pop up.

Le boiles pop up, al contrario delle affondanti, una volta lanciate in acqua rimangono a galla. Il loro uso principale è come innesco sul hair rig, mentre ovviamente non sono adatte per pasturare lo spot. Essendo galleggianti tendono a stimolare maggiormente la curiosità della carpa e a stimolare la mangiata.

Le boiles bilanciate sono una via di mezzo fra affondanti e pop up. Il loro utilizzo è sempre come innesco, tendono a venire a galla, ma non fanno l’effetto “pop up”. La loro caratteristica peculiare è quella di avere una densità molto simile a quella dell’acqua e quindi di rimanere in sospensione, a pochi centimetri dal fondo a cui restano ancorate a causa del solo peso dell’amo. L’effetto di sospensione e questa vera e propria danza che le boiles bilanciate (o wafter) eseguono nei pressi del fondale attira la carpa e al tempo stesso le facilita la mangiata.

Boiles affondanti, boiles pop up e boiles bilanciate
Boiles speziate, boiles fruttate e boiles al pesce

Boiles speziate, boiles fruttate e boiles al pesce

L’aroma e il gusto delle boiles è ovviamente influenzato dalle farine e dagli insaporitori che vengono utilizzati nella loro preparazione. Boiles particolarmente speziate sono indicate per stimolare l’appetito della carpa, le boiles al pesce si rivelano spesso più ricche di grassi, mentre le boiles dall’aroma fruttato generalmente si contraddistinguono anche per un più alto tasso zuccherino.

Boiles speziate, boiles fruttate e boiles al pesce

Quale diametro scegliere per le tue boiles

Il diametro delle boiles può variare dai 6 ai 40 mm. Noi del Molino prediligiamo le boiles da 14 e da 20 mm. Le 20 mm sono in assoluto le boiles più versatili, possono essere usate in qualsiasi stagione e si rivelano perfette sia in cava che in lago, oltre che per contrastare la corrente del fiume. Le esche da 14 mm sono invece da preferire per la pesca in cava, specialmente in stagione invernale, quando le carpe sono meno voraci e prediligono bocconi più piccoli e stuzzicanti. Sia le boiles da 14 mm che quelle da 20mm sono sufficientemente grandi per agire come esche da selezione nei confronti dei pesci più piccoli e della fauna da disturbo.

 Quale diametro scegliere per le tue boiles